Breaking News

Tuesday, 3 February 2009

Armée de libération nationale Algérienne


Cadaveri, corpi mutilati, volti torturati...
Non è una guerra: questa si chiama repressione.
Sono più di sei anni che un esercito nato dalla miseria e dalla disperazione lotta conto la più potente spedizione coloniale che sia mai esistita.
In tutta l'Algeria uomini e foreste bruciano sotto un fuoco di Napalm.

No comments:

Post a Comment